Musica stupida per spegnermi il cervello

Version in English here.


In verità, non credo che alcuna attività intellettuale sia totalmente stupida. Stai ancora usando la tua mente dopotutto, e stai ancora assorbendo e riflettendo su delle cose. Tuttavia, ci sono sicuramente attività intellettuali che richiedono molto più lavorio mentale di altre; scrivere un libro è molto più impegnativo che scrivere questo post, per esempio. O guardare una serie televisiva per adolescenti è molto meno mentalmente stimolante che leggere la bibliografia di Lovecraft, che era un razzista con l’insonnia che riuscì a scrivere cose belle. Sì, sto leggendo la bibliografia di Lovecraft. Oh non era questo che ti ha sorpreso! Le mie scuse. La serie televisiva adolescenziale è quello che ti ha sorpreso, capisco. Sì, la sto guardando. Per spegnere il mio cervello. E guardare tali disastri mi fa sentire meglio per non essere in grado di calzare nella società (“ough, è questo fanno gli adolescenti normali? Buona cosa che non ne fossi uno al tempo allora”). Mi insegna anche cosa la gente pensi e faccia di solito. Devo ammettere che quella serie è fatta bene però, voglio dire non è esattamente televisione spazzatura.

Comunque!

L’argomento di questo post è musica stupida che ascolto per rilassarmi e anche semplicemente perché mi piace. Di solito, ascolto tutti i generi di musica (beh, musica di mio gradimento ovviamente). Da David Bowie e i T.Rex a Lisa Germano, da Marilyn Manson a Tchaikowsky, da Kate Bush ai Nine Inch Nails, and poi da Amanda Palmer (e le Dresden Dolls) ai miei adorati Psyclon Nine, giusto per nominare alcuni preferiti. Talvolta però, ho bisogno specificatamente di cose stupide (va bene so che Marilyn Manson non è esattamente musica cervellotica. Ancora più stupide ok?). Se stessi sempre a scrivere e pensare di mostri e morte e distruzione e roba seria mi butterei giù dal tetto, gente. Quindi mettiamoci a lavorare e vediamo le canzoni che sono nella mia playlist di stupido al momento.


Ängie – Smoke Weed Eat Pussy

Canzone che parla di una ragazza che decide di spassarsela e inizia a fumare erba e leccare fica tutti i giorni. E non c’è molto più di questo (il che va bene, è musica stupida. C’è un gran bisogno di scemenze oltre che di cose serie in questo mondo). Credo che sia stato il video a colpirmi, la musica non è particolarmente il mio genere ad essere onesto. Se avessi ascoltato solo la musica la prima volta non mi avrebbe preso così tanto. E invece vidi anche il video. La mascella mi cascó sulla tastiera. Lo trovo davvero ipnotico. Gli occhi della cantante, le sue espressioni facciali, il modo in cui muove la bocca, la luce, tutti quei colori shocking, e la musica che accompagna il tutto. Credo che la prima volta che lo vidi potessi letteralmente sentire il mio cervello colare fuori dal mio naso.


S3RL – MTC

Credo che ci sia un posto speciale all’inferno per chi ascolta canzoni di S3RL. Ma io lo faccio. Oh sì. Ero molto indeciso se mettere questa o Click Bait nel post; Click Bait ha un video molto carino, molto brucia-cervello, che potete vedere su YouTube, ma questa mi va di più al momento. Tema della canzone: tizio che si masturba furiosamente guardando anime e che sogna che la ragazza cartone dei suoi sogni venga fuori dallo schermo e lo scopi per davvero. Eh. Mi sa che ti puoi masturbare per sempre, mio caro. Ma non temere, perché la masturbazione è altamente raccomandabile e consigliata. Solo, se vuoi un umano in carne ed ossa nel tuo letto, credo che la strategia migliore sia staccarsi dal computer e uscire dalla stanza e incontrare gente reale e trovare qualcuno con cui stai bene insieme.
Masturbate to cartoon!


Noah Cyrus – Make Me (Cry) ft. Labrinth

Siamo in pieno dramma d’amore adolescenziale qui. Ragazzo e ragazza che litigano ma si amano ancora. Adoro tutti i versi strani nella canzone, fu quello a colpirmi la prima volta (la sentii alla radio), e anche il motivo mi piace. Ora, però, ciò che mi piace di più è il modo in cui cantano, specialmente il modo in cui canta la cantante. Mi piace semplicemente la sua voce, mi piace il modo in cui suona.


Bloodhound Gang – Fire Water Burn

Non credo che questa canzone abbia alcun specifico, preciso significato. Ci sono molte battute assurde e giochi di parole, e vari riferimenti a figure famose. Quello che mi prende davvero è il ritornello. A quel punto vado in piena modalità misantropia/odio il mondo/odio questa gente/non sarò mai uno di voi!/non ho compassione per voi/sono un fottuto megalomane/crisi di nervi. Ascoltatela e basta e capirete di cosa sto parlando (non la versione del video ufficiale, però, quella è censurata, ascoltate questa). Ma hey, if I go to hell, then I hope I burn well.


Die Antwoord – Cookie Thumper

Il video non mi piace più di tanto (potete saltare l’introduzione, e preferisco molto di più il video di I fink u freeky), ma questa canzone è assolutamente fantastica. Fondamentalmente parla di un cookie thumper, un uomo che scopa ragazze molto più giovani di lui, che esce di prigione e incontra questa ragazza, ovvero la cantante, che è una rapper, ama il rap, e scopano. Non dovete pensare troppo mentre ascoltate i Die Antwoord sapete. E sospetto che il punto sia proprio quello. Inoltre, capisco metà delle cose che dicono in quanto spesso usano l’afrikaans nelle loro canzoni, ma ho trovato una traduzione e il significato delle parti in afrikaans è più o meno lo stesso delle parti in inglese.
In questa canzone ci sono alcuni riferimenti al sesso anale, soprattutto all’inizio e proprio alla fine. Che sia per quello, che sia per il ritmo “rimbalzante” di quella canzone, c’è solo una cosa a cui riesco a pensare quando la ascolto: culo. Sesso anale, danza, twerking, decidete voi, fintantoché si tratta di culo. Due cose in realtà: culo e distruzione. No seriamente. Come in tante canzoni degli Die Antwoord, ma specialmente in questa, c’è qualcosa di feroce e selvaggio in essa, folle, distruttivo. È culo e bombe, twerking e incendi, qualche scenario apocalittico con gente che fa rimbalzare i propri culi come se non ci fosse un domani (beh ho detto che lo scenario era apocalittico). Trovo il tutto estremamente divertente. È una canzone che mi mette semplicemente il buon umore.
Gee hom punani, maar hy soeki bum bra!



Vanessa Hudgens – Sneakernight

Altra canzone in pieno stile adolescenziale (inizio adolescenza). Ragazza adolescente che vuole uscire a ballare. Canzone divertente e orecchiabile, perfetta se si ha voglia di un po’ di musica leggera. Ma. Voglio farvi notare una cosa. Non posso verosimilmente essere l’unica persona sulla Terra che pensi che il motivo della pianola, quello che si può sentire durante tutta la canzone in sottofondo, sia identico al motivo del tema principale del Fantasma dell’Opera.

Mi piace particolarmente questa versione dei Nightwish. Sono nel bel mezzo di Sneakernight, quel motivo viaggia attraverso i miei circuiti e improvvisamente apro le braccia e parto completamente con the phaaaaaaantom of the opera is theeeeeeeere inside my miiiiiind! Mai visto il film. Ho davvero apprezzato il libro.


Eminem – Real Slim Shady

Incappai in questa canzone per la prima volta quando avevo… otto anni? Sette, otto, nove, intorno a quell’età. La sentii per puro caso, e la adorai immediatamente, anche se non parlando una parola d’inglese al tempo non potevo capire nulla di quello che diceva. Non che abbia molto senso per me nemmeno ora. Wikipedia dice che “la canzone è una critica delle canzoni pop pre-confenzionate che erano popolari al tempo”; in essa Eminem insulta varie celebrità in particolare, e in generale tutto e tutti (… ho un certo qual presentimento che sarei nella lista degli insulti di Eminem se mi conoscesse xD). Molte assurdità e battute anche qui; anche se il testo non ha uno speciale significato per me lo trovo molto ironico e divertente. I versi da cartone animato sono fantastici. E ha molto di quel io sono il fottuto dio pezzi di merda e faccio quello che voglio e dico quello che voglio quando voglio e vi odio tutti perché sono migliore di voi cazzo perché sono un megalomane perché sono il fottuto dio perché voi non capite niente perché sono un fottuto dio l’ho già detto che sono il fottuto dio che anch’io ho (chiedo venia. Non sembra ci sia molto che possa fare al riguardo). Emmy, sospetto di avere più di un paio di rotelle fuori posto nella mia testa.

 

Advertisements

One thought on “Musica stupida per spegnermi il cervello

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s