Starry night

This is a work of fiction. All the characters in this publication are fictitious and any resemblance to real persons, living or dead, or real events is purely coincidental.

Copyright © 2016 by Stardust a lost alien
All rights reserved.

Per l’italiano scorrere in basso.


Starry nigh
starry night
your velvet sky
shines bright

Starry night
starry night
slow down my breath
cease the fight

Rock me sweet
kiss me soft
and in my sleep
I will be lost

Starry night
what is your secret?
This memory
still but tricky

Starry night
whose are your voices?
Sweet and faint
bringing doubt

Carrying mystery
Deep nostalgia
of what perhaps
I’ve never known

And through your darkest space
I’ll fly
onto the brightest star
I’ll ride
to the promised land
the tide
which will push me through
the wall
that no one can see
shall lift
me above reality
from there
I will gaze down
and then
I will know it all
and then
I will understand
what is
that you’re hiding me…

Starry night
Melancholy
Velvet tears
I gently weep

In your depth
I shall find
my terror my joy
my true kind

I will listen
to what the wind whispers
keep looking up
its touch makes me shiver

And the blinking stars
will show
the way I have to take
and then
the mist will part
and I
will stare into

What’s that you hide
Oh starry night


Traduzione in italiano (essendo la versione originale in inglese il ritmo e la musicalità vanno in gran parte persi).

Notte stellata

Notte stellata
notte stellata
il tuo cielo di velluto
brilla luminoso

Notte stellata
notte stellata
rallenta il mio respiro
cessa la lotta

Cullami dolce
baciami lieve
e nel mio sonno
mi perderò

Notte stellata
qual è il tuo segreto?
Questo ricordo
Quieto ma insidioso

Notte stellata
di chi sono le tue voci?
Dolci e fievoli
che portano dubbio

Che portano mistero
profonda nostalgia
di ciò che forse
non ho mai conosciuto

E attraverso il tuo spazio più buio
volerò
sulla stella più luminosa
cavalcherò
fino alla terra promessa
la marea
che mi spingerà attraverso
il muro
che nessuno può vedere
mi solleverà
al di sopra della realtà
da là
scuterò di sotto
e allora
saprò tutto
e allora
capirò
cos’è
che mi stai nascondendo

Notte stellata
Malinconia
Lacrime di velluto
Piango dolcemente

Nella tua profondità
troverò
il mio terrore la mia gioia
il mio vero genere (N.d.A. non genere inteso come indentità di genere ma bensì come tipo)

Ascolterò
quello che sussurra il vento
continuerò a guardare in alto
il suo tocco mi fa rabbrividire

E le stelle che battono gli occhi
mostreranno
la via che devo prendere
e allora
questa nebbia si aprirà
e io
fisserò lo sguardo in

Quello che tu mi nascondi
Oh notte stellata

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s