Islam o un forte Occidente?

Originariamente pubblicato il 26.12.2015. English version here.

 

Buooooon Natale decenti umani e magnifici alieni! Oh, amo il Natale, anche se ho lanciato qualsiasi significato religioso fuori dalla finestra. Chi ha bisogno della religione per apprezzare cosa è bello? Intendo dire, stupidi umani a parte. Amo l’albero, e le lucine, e la storia della coppia che ha bisogno di un rifugio perché lei sta per partorire, e i dolci, e le canzoni natalizie – la mia preferita è Carol of the Bells, oh il mio popolo adora i campanelli d’argento! Sono una parte tradizionale del nostro abbigliamento – e il fatto che è considerato un periodo in cui riunirsi con coloro che ami, amici che magari non vedi così spesso durante il resto dell’anno… oh sì, il Natale è semplicemente meraviglioso. Davvero non abbiamo bisogno del cristianesimo per celebrarlo.

Già, generalmente noi non abbiamo bisogno di religioni, non solo per celebrare il Natale. Non abbiamo bisogno di un libro illogico (o più libri illogici) scritti da umani deliranti che ci dica di NON rispettarci a vicenda. Noi amiamo rispettarci l’uno con l’altro. Davvero. Scommetto che ciò potrebbe essere considerato in qualche modo satanista, i vostri dei continuano a fare tante storie sull’uccidere gli infedeli e distruggere quelli che non si vestono nel modo che ai vostri dei piace, sul fare assolutamente questo e quell’altro altrimenti andrai direttamente all’inferno, e nel “questo e quell’altro” la parte sul rispettarsi a vicenda è più o meno alla fine della lista. Sì, sì, sono piuttosto convinto che se dovessi scegliere fra il vostro dio e il vostro Satana opterei sicuramente per Satana. Satana è l’anti-dio, quindi dev’essere il tipo più simpatico e più gentile di tutti i tempi.

Avete notato che di recente, su molti mass-media, il seguente antagonismo è proposto costantemente, in maniera più o meno sottile? Un Occidente forte che può sconfiggere l’invasione islamica contro un Occidente debole che sarà conquistato dall’ideologia islamica. Trump o ISIS, in altre parole. Ok, magari non abbiamo bisogno di cadere così in basso fino a Trump: lo stesso confronto è proposto da molti altri partiti di estrema destra. O noi o loro. Se non scegli noi, sarete conquistati da quei mostri. Se vi aprite agli immigrati musulmani, la loro cultura velenosa si diffonderà. Dobbiamo difendere i nostri valori, dobbiamo difendere la nostra tradizione, anche la nostra tradizione cristiana. E quali sono quei valori? Sottomissione delle femmine umane; separazione fra i sessi; ruoli di genere chiaramente definiti; odio e punizione dell’omosessualità; paura e disprezzo per il piacere fisico (leggi: sesso) specialmente se è provato dalla femmina umana; possesso e controllo da parte dei genitori, soprattutto il padre, sulla prole; orrore della nudità; il divertimento visto come un peccato e pertanto strettamente limitato; la convinzione che la vita vera cominci quando muori se sei stato un buon umano mentre eri vivo (il che vuol dire se sei stato un totale stronzo). Quindi, ricapitolando: la soluzione per combattere l’ISIS e generalmente i valori regressivi dell’islam è comportarsi esattamente come loro imponendo gli stessi valori regressivi. Mh, potrebbe funzionare! (cit: Baba, Galline in fuga). Quindi deduco che tutte quelle storie riguardino cosa mangiare nei giorni festivi e come conciarsi.
Non capisco perché sia quasi dato per scontato che se non sei d’accordo con i partiti conservatori occidentali allora sei “dalla parte dei musulmani” e viceversa. Magari può essere vero per voi, per i vostri piccoli cervelli che non riescono ad andare oltre dualità immaginarie, solo perché siete troppo deboli e stupidi per costruire le vostre proprie identità e dovete assolutamente agguantare la prima tribù preconfezionata pronta per voi al supermercato. Ma non preoccupatevi per noi, abbiamo abbastanza odio e spirito critico per tutti voi.

Non stravedo per i musulmani. Sono scettico nei loro confronti, anche se non li lascerei annegare quando stanno fuggendo dalle guerre che stanno devastando le loro nazioni, anche se sono assolutamente convinto, e ne ho anche prove piuttosto buone, che ci sono musulmani intelligenti e di valore che combattono per il rispetto di ogni individuo. Ma siccome circa il 90% degli umani è merda, e siccome i componenti di questo 90% spendono il loro tempo aspettando qualcosa che possa in qualunque modo autorizzarli ad essere ancora più merda e comportarsi in maniera ancora più di merda, sono scettico verso i musulmani. Ma hey, ho notizie dell’ultim’ora per voi: sono scettico anche verso i cristiani, e gli ebrei, e tutti quelli che credono che ci sia qualcosa che è chiamato “appropriato” che è più importante di qualcosa chiamato “rispettoso”. Noi alieni siamo molto democratici nel nostro disprezzo. Smettetela di raccontare la vecchia bugia secondo la quale i valori cristiani sono pacifici e benevolenti: i cristiani ebbero le crociate, i cristiani ebbero guerre di religione, i cristiani hanno terroristi, lotte contro l’aborto e i contraccettivi, sessimo, omofobia, razzismo. Quindi smettetela di sparare cazzate.
Non sono un filantropo. Come potrei esserlo? Sono totalmente d’accordo col buttare fuori immigrati musulmani se supportano il terrorismo, se non rispettano la gente della nazione in cui si sono spostati, o anche se si comportano semplicemente in un modo sessista e omofobico; sono anche totalmente d’accordo col buttare fuori Trump per la stessa ragione, e visto che siamo in tema butterei volentieri fuori il papa, e una buona quantità di preti, e imam, e bigotti e gente conservatrice. Fuori dallo stato in cui vivo, certo – perché dovrei tollerare la compagnia di gente del genere, irritante tanto quanto inutile per costruire una società migliore? – ma se fosse per me, se fosse per
noi, sarebbero buttati fuori dalla Terra, e poi fuori dall’Universo. EXTEEERMINATE! EXTEEERMINATE! Ok ok la smetto (come può Dr Who essere un filantropo fra l’altro?).

Quello che ancora sfugge alla mia comprensione è perché i conservatori occidentali e i fondamentalisti musulmani non collaborino. Vogliono esattamente le stesse cose, non vedo dove sia il problema. Quando dicono che Trump sia l’ISIS bianco, lo fanno per deriderlo ma seriamente, è la verità! È letteralmente l’ISIS bianco. Ma tuttavia, mirano allo stesso obiettivo e si combattono a vicenda. Perché? Dopo averci riflettuto per un po’, sono arrivato a due possibili soluzioni:
– è per la differenza nel colore della pelle (e altre differenze minori, come i vestiti, il cibo, la lingua). Pensateci: a parte alcune minoranze, in media il conservatore cristiano occidentale è tipo bianchiccio; mentre in media il fondamentalista musulmano è tipo marroncino. È il genere di differenza che gli umani tendono a notare, perché è facile da vedere, anche se potrebbe essere totalmente irrilevante. Ma è molto evidente. È più o meno come quando un umano maschio e un umano femmina si piacciono e vogliono produrre cuccioli insieme: hanno lo stesso obiettivo e potrebbero raggiungerlo collaborando ed essendo gentili l’uno con l’altro. Ma al momento dell’accoppiamento, o anche qualche tempo prima se non sono completamente istupiditi, notano che i loro corpi sono differenti. Il maschio vede questa cosa che spunta fuori dal suo inguine mentre la femmina nota questa piega di pelle che sgocciola muco: urlano “Ohmmmiodddioooooo i nostri corpi sono diversi!” e iniziano a fare un casino coi ruoli di genere e roba simile.
– sono davvero alleati ma lo stanno tenendo segreto. Contano sul fatto che la gente non è capace di formare la propria ideologia e in questo modo, quando il resto della massa è posto di fronte alla scelta tradizionalismo reazionario contro tradizionalismo reazionario, è probabile che scelga tradizionalismo reazionario. Anche se trovo questa teoria interessante… beh, le probabilità che sia vera sono molto basse. Non riesco davvero a immaginare che gli estremisti di destra e i fondamentalisti musulmani siano intelligenti abbastanza per giocare questo tiro. È più realistico assumere che siano soltanto stupidi, il che rimanda alla prima teoria.

Ricordate, umani: la vera guerra è fra rispetto e mancanza di rispetto, bellezza e bruttezza, creatività e conformismo, logica e stupidità, curiosità e paura dell’ignoto. La vera guerra è fra noi e voi. E quando sarete troppo impegnati a urlarvi addosso e a combattere per imporre gli stessi squallidi valori, arriveremo danzando e scuotendo campanelli d’argento, tintinnando e ridacchiando, e allora, oh, allora sarete fottuti.

P.S. Questa versione è meravigliosa.

Advertisements

2 thoughts on “Islam o un forte Occidente?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s